PER RIPRENDERTI LA TUA LIBERTA’, RIPORTANDO IL SORRISO IN FAMIGLIA
CHIAMA IL 348-2101778


Sia sul fronte penale che civile, si sono ottenuti ottimi risultati sulla scorta delle incontestabili consulenze redatte nel 2008 dal dr. Francesco Leo della Kipling di Ostuni (BR), seguite dall’avv. Andrea de Longis Sr congiuntamente alla collaboratrice di studio Avv. Federica Ventorino del foro di Benevento, in ordine alla ex EDIL2000 Srl ed i suoi garanti chiamati in causa; l’avv. Biagio Riccio del foro di Napoli, inoltre, ha tutelato soprattutto i fideiussori della società che amministravo portando ad imminenti prossime pronunce presso le Corti d'Appello di Napoli e Roma, dove ci sono tutti i presupposti per buoni risultati e presso la - Sezione specializzata in materia d'impresa - Tribunale Ordinario di Napoli - per la quale, come nel caso delle precedenti, ci aspettiamo riscontri favorevoli; l’avv. Eugenio Capossela del foro di Benevento, partecipante alle azioni della curatela EDIL2000 Srl, infine, ha contribuito lavorando su giudizi pendenti prossimi alla conclusione per i quali si prevedono esiti favorevoli.

Sotto il patrocino dell’avv. Andrea de Longis Sr del foro di Benevento si sono raggiunti ed annunciati i seguenti risultati:

 


SEDE CIVILE

 

Sentenza N. 722-2015

Tribunale civile di Benevento, alla data dell’accertamento la Edil 2000 Srl è risultata CREDITRICE di € 59.625,00 contro la pretesa Banca di €  37.000,00 in atti richiesti

Sentenza N. 1322-2015

Tribunale Civile di Benevento, alla data dell’accertamento la Edil 2000 Srl è risultata CREDITRICE di € 86.016,00 contro la pretesa di €  84.253,41 in atti richiesti

Sentenza N. 725-2016

Tribunale Civile di Benevento, alla data dell’accertamento la Edil 2000 Srl è risultata CREDITRICE di €   9.252,31 contro la pretesa Banca di € 203.000,00 in atti richiesti

Sentenza N. 1215-2016

Tribunale Civile di Benevento, alla data dell’accertamento la Edil 2000 Srl è risultata CREDITRICE di € 15.462,46

Sentenza N. 1599-2016

Tribunale Civile di Benevento, alla data dell’accertamento la Edil 2000 Srl è risultata CREDITRICE di € 109.382,31 contro la pretesa Banca di € 137.000,00 in atti richiesti

Ed ulteriori altre pendenti che caricheremo nel prossimo futuro.

SEDE PENALE

Procedimento penale N. 6145-08 R.G.N.R.

Tribunale Penale di Benevento, definito con sentenza N. 1119-13, riconoscendo il reato di Usura Bancaria in danno della società che amministravo per quasi tutto il rapporto ventennale (dal 1991 al 2008), individuando nelle figure del direttore commerciale e di settore i relativi responsabili

Procedimento penale N. 5925-08 R.G.N.R.

Tribunale Penale di Benevento, la Procura chiede l’Archiviazione ed il GIP in data 14.03.2014 ordina al PM l’imputazione coatta. Il GUP in data 14.07.16 emette Decreto che dispone il Giudizio, per i responsabili imputati di una banca nelle figure del Presidente, amministratore delegato e direttore generale e, per il responsabile imputato dell'altra nella figura del Presidente, con inizio dibattimento il 19.12.2016

Procedimento penale N. 5925-08 R.G.N.R. - Udienza del 19.12.2016

Tribunale Penale di Benevento, durante l'udienza del 19.12.2016,  la difesa degli imputati chiede la genericità del capo di imputazione relativamente alla presunta mancata indicazione del tasso di interesse sforato e contestato e l'esclusione della costituita parte civile, ma il collegio giudicante, riunitosi in camera di consiglio, rigetta tutte le eccezioni sollevate dalla difesa degli imputati, ammettendo anche la costituzione di parte civile della Curatela.

Ed ulteriori altre pendenti che caricheremo nel prossimo futuro.

SOSPENSIONE DEI TERMINI ex art. 20 l. 44/99 E PROROGHE

 

Sospensione dei Termini ex art. 20 Legge 44/99 rilasciate ad Orazio Marchetti e relative proroghe

Le attività penali hanno consentito al denunciante (Orazio Marchetti) di usufruire dei privilegi e tutele come previsto dalla Sospensione dei Termini ex art. 20 Legge 44/99, terza in Italia rilasciata dalla Prefettura di Benevento in data 27.06.2011e successivamente prorogata negli anni dalla Procura della Repubblica di Benevento in base alla Legge N. 3 del 27.01.2012, la quale trasferiva tale responsabilità dalle Prefetture alle Procure della Repubblica competenti di tutto il territorio nazionale